Una città qualsiasi - OLOS - La conoscenza e le possibilità. - OLOS

Vai ai contenuti

Una città qualsiasi

OLOS
Pubblicato da in Poesie ·
Tags: cittòbuchepoesiatassepoesia
Le strade della città piene di buche,

parcheggi per disabili occupati da automobili,

automobili di gente molto abile a fuggire,

a scappar da chissà cosa, a scappar da quel che è.

La piazza è ormai riempita da chi chiacchiera e chi beve

e chi beve lascia il segno: le bottiglie vuote a terra;

intanto c’è chi scrive e chi colora,

la statua è ormai imbrattata,

scarpe rosse e un simboletto,

di certo disegnato da chi non ne sa il senso!

Chi deve intervenire lo sa ma non fa nulla,

così qualcuno dice: cambiamo il nostro capo,

oppure se ne vada! Ma lui non se ne va!

Forse non gli conviene, può darsi che non sappia

oppure lascia correre, oppure lui è coinvolto!

Così è stato allora, così succede oggi.

La gara che non piace all’amico portavoti

senz’altro va cambiata, per fargli un bel favore,

la cosa più importante è stare bene in sella,

ed ai concittadini tasse, imposte e luminarie,

e per qualcosa giusta, tangenti da pagare.

© Franco Marcone 2015



Copyright 2009-2020 Franco Marcone - Olos p. iva: 02135380711 - pec: info@pec.olosgold@net
Torna ai contenuti